Nato a Torino, inizia gli studi musicali nel 1992, perfezionandosi con Franco Corelli. Dopo aver vinto i concorsi “Giulietta Simionato” e “Tito Gobbi”, debutta interpretando il ruolo di Pinkerton (Madama Butterfly) nei Teatri di Pavia, Brescia, Como e Mantova. La sua prima importante affermazione a livello internazionale la ottiene interpretando il ruolo di Riccardo in Un ballo in maschera all’Opernhaus di Lipsia con la direzione di Riccardo Chailly.

In breve tempo ha intrapreso una rapida ed intensa carriera che l’ ha condotto sui palcoscenici di alcuni dei maggiori teatri del mondo, fra i quali: Teatro alla Scala di Milano, Opernhaus di Zurigo, Bayerische Staatsoper di Monaco, Hamburgische Staatsoper, Opernhaus di Lipsia, Teatro Colon di Buenos Aires, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro Regio di Torino, Teatro Massimo di Palermo, Arena di Verona, Teatro Verdi di Trieste, Teatro Regio di Parma e Festival Pucciniano di Torre del Lago. Il suo repertorio include titoli quali: Madama Butterfly, Rigoletto, Les contes d’Hoffmann, Macbeth, Simon Boccanegra, La Bohème, Un ballo in maschera, I Lombardi alla prima crociata, Roberto Devereux, L’ Elisir d’amore, Gianni Schicchi, La Traviata e Lucia di Lammermoor; ma anche Attila, Norma, Il Trovatore.

Ha collaborato con direttori del calibro di: Antonello Allemandi, Bruno Bartoletti, Riccardo Chailly, Kazushi Ono, Daniel Oren e Stefano Ranzani, per citarne alcuni.

Più recentemente ha preso parte alla produzione di La Bohème al Teatro Regio di Torino, Dresda, Venezia, Las Palmas, di nuovo ad Amburgo e Mannheim ed ha intepretato il ruolo di Rodolfo nell’open air charity concert al Festival di Salisburgo, diretto da Gatti. Ha cantato ne La Traviata al Festival Pucciniano di Torre del Lago; è stato Poliuto nella Norma a Zurigo e Marsiglia. Ha preso parte alle produzioni di: Macbeth al Teatro Filarmonico di Verona; Luisa Miller a Tel Aviv; Rigoletto a Palermo; Tosca ad Atlanta, Roma, Bologna, Reggio Emilia, Cagliari e Roma; I Lombardi alla prima crociata (Alvino) e Lucia di Lammermoor (Edgardo) ad Amburgo. Sono seguiti: Madama Butterfly a Mannheim, Minorca e Torino e Rigoletto a Bruxelles e Bogotà. E ancora, Un ballo in maschera a Seoul; Requiem di Verdi a Lisbona; Madama Butterfly a Zagabria, Torino e a Seoul; Il Trovatore a Cagliari; Norma a Tenerife; La Traviata a San José; Il Trovatore a Bassano del Grappa;  Lucia di Lammermoor a Bucarest; Rigoletto a Genova; La Bohème a Napoli; Madama Butterfly a Vienna e a Kyoto; Lo Schiavo di Gomes in prima italiana al Teatro Lirico di Cagliari diretto da John Neschling.